Aggiungi un commento

Teatro Aut - La rassegna continua con lo spettacolo di Giulio Bufo

Colino fa acqua da tutte le parti è il titolo dello spettacolo di Giulio Bufo che andrà in scena lunedì prossimo, 2 marzo 2015, presso il centro Vintola 18 (via Vintola 18, Bolzano), alle 20.30.

Si tratta di uno spettacolo realizzato in collaborazione con il Comitato Acqua Bene Comune Puglia ed è il secondo spettacolo in cui l'autore porta in scena il personaggio di Colino, un povero precario che si districa in mille situazioni per tirare a campare. Lo spettacolo ha inizio con il protagonista Colino che si sveglia la mattina pronto per farsi la doccia, ma nel momento di mettersi sotto la rigenerante acqua calda si rende conto che acqua non ne esce. Come mai? Semplice, Colino poveraccio com’è non ha potuto pagare le ultime bollette e di conseguenza gli hanno tagliato la fornitura dell'acqua. Da qui si sviluppa nel protagonista il pensiero ed il desiderio di capire cosa sia l’acqua come elemento naturale, per arrivare a determinare quale sia il livello di speculazione economica su di essa e cosa dica la legislazione a livello mondiale, nazionale e regionale a tal proposito. Lo spettacolo nel genere irriverente di Giulio Bufo diventa un modo cabarettistico di parlare di povertà e di come un bene pubblico, un bene comune in realtà non sia tale.

Giulio Bufo è un attore e commediografo italiano. Il suo teatro rientra nel contesto dell'impegno civile, con accenni al cabaret classico. Autore di numerosi lavori dal 1996 ad oggi, ha toccato temi di vario genere, portando in scena spettacoli sulla deportazione nei campi di concentramento, sulla mafia, sulla società italiana. Nel frattempo approfondise la creazione di un personaggio tra il clownesco e la satira chiamandolo Colino, personaggio goffo, ingenuo, ma allo stesso tempo senza peli sulla lingua. Con il personaggio di Colino realizza tre spettacoli: Natale è il 24, Colino fa acqua da tutte le parti, in collaborazione con il Comitato Acqua Bene Comune, (2013) ed il più recente Il Natale di Colino ispirato al Canto di Natale di C. Dickens. 

Con questo spettacolo si inaugura la seconda serie di appuntamenti della rassegna “Teatro Aut – Rassegna teatrale sui temi legalità, eticità, sviluppo” che nasce dall’intento comune di promuovere una riflessione sui temi etici legati alla cultura della legalità, col fine di coinvolgere una cittadinanza attiva e consapevole, attenta ad un'altra-economia ed all’importanza dei nostri gesti per cambiare le cose.

Per chi lo gradisce è possibile partecipare ad una cena/aperitivo con buffet proposto da Altrocatering alle 19.00. Buffet solo su prenotazione.

Biglietto spettacolo 5,00 €

Biglietto spettacolo con buffet 12,00 €

Gli altri due appuntamenti previsti per la rassegna saranno:

– “La Corte dei Miracoli presenta Antigone” di Max Meraner (23 marzo 2015 ore 20.30 presso PIPPO.stage)

– “Nomi, cognomi e infami” di Giulio Cavalli (13 aprile 2015 ore 20.30 presso Aula Magna Istituto Galilei)


Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.